Italiano English Français

Cosa Fare e Cosa Vedere a Monaco di Baviera

Visitare Monaco di Baviera significa andare alla scoperta di una città meravigliosa ricca di cultura e arte ma anche di una città viva e allegra.

Oktoberfest

Il periodo ideale per visitare Monaco di Baviera è senza dubbio l’autunno. Proprio durante questo periodo infatti a causa dell’Oktoberfest, ossia della famosa festa della birra tedesca, la città è invasa da ben 6 milioni di turisti.

Visitare Monaco durante l’autunno significa quindi andare alla scoperta di una città meravigliosa ricca di cultura e arte ma anche di una città viva e allegra. Ma i turisti che vogliono visitare Monaco di Baviera negli altri periodi dell’anno, la città offre tantissime attrattive.

Monaco è una città davvero molto curata che ti stupirà per la sua razionalità e per la sua estrema pulizia ed è una città ideale per ogni tipo di turista. Offre infatti luoghi ideali per persone che amano il lusso sfrenato ma anche luoghi più semplici ed economici pensati appositamente per i turisti più giovani.

Tra i musei più importanti di Monaco che vale proprio la pena di visitare dobbiamo ricordare il museo della scienza e della tecnologia Deutsches Museum che ogni anno attrae oltre un milione di visitatori. Il museo vuole ripercorrere la storia della scienza e della tecnica a partire dalle loro origini sino ai nostri giorni attraverso un’esposizione permanente che si estende su oltre 47.000 metri quadri e che offre la possibilità di andare alla scoperta delle miniere, delle biotecnologie, dei petroli, dei motori, della fisica nucleare, dell’aeronautica, della chimica, dell’astronomia, dell’informatica sia attraverso oggetti e modelli che attraverso veri e propri esperimenti.

Tutti gli amanti dell’arte non possono non visitare invece il museo di arte moderna e contemporanea Pinakotek der Moderne in cui è possibile andare alla scoperta della pittura, della scultura e della fotografia ma anche del design, dell’artigiano e ovviamente dell’architettura con un’esposizione che si estende su oltre 12.000 metri quadri e presenta opere di artisti del calibro di Salvador Dalì, Picasso, Andy Wharol, Klee, Magritte, De Chirico, Boccioni.

Per tutti gli amanti dell’arte contemporanea è inoltre d’obbligo una fermata al Museo Brandhorst in cui è possibile osservare una vasta collezione delle opere dei più importanti artisti del XX e del XXI secolo. Anche l’edificio in cui questo museo è ospitato è di eccezionale bellezza. L’edifico è ad opera di Sauerbruch e Hutton ed è realizzato con oltre 36.000 tessere di ceramica ultra colorata.

Il centro storico di Monaco è ricco di piazze, monumenti, cattedrali, chiese e palazzi che possono essere raggiunti senza alcuna difficoltà con una semplice passeggiata a piedi. Sono però i parchi l’attrattiva senza dubbio più bella di questa zona. Monaco possiede infatti numerose ville con parchi curati ad opera d’arte ma anche parchi naturali in cui lasciarsi andare a pomeriggi di relax. Possiamo ricordare ad esempio l’Englischer Garten che si estende su oltre 3,7 chilometri quadrati di superficie e che possiede spazi verdi, ruscelli, laghetti e cascate. Le cascate della zona sono ideali anche per fare surf.

Monaco è famosa soprattutto per l’Oktoberfest che viene organizzata in una zona all’aperto a circa un chilometro di distanza dal centro città e che offre stand di varia tipologia ideali per assaggiare le diverse specie di birra che vengono realizzate nella zona ma anche il cibo tipico tedesco.

Monaco di Baviera per i più Piccoli

Sappiamo quanto sia difficile scorrazzare per una grande città quando si hanno bambini a seguito che reclamano anch’essi la loro buona, sana dose di divertimento, oltre alle visite culturali che fanno più piacere a mamma e papà. Per questo motivo desidero suggerirti tre luoghi che potranno rendere felici i tuoi piccoli mentre tu potrai goderti, con buona pace, le tue tanto meritate vacanze.

Tra i musei più belli e interessanti da visitare a Monaco ti consiglio il “Deutsches Museum”, un museo imponente, dedicato completamente alla scienza e alla tecnologia, che vi farà rivivere tutti gli sviluppi storici della scienza dalle origini ad oggi. È in assoluto, il museo più grande al mondo dedicato a questo tema. All’interno dell’enorme struttura sono stati allestiti specifici percorsi dedicati ai più piccoli, dal “Kinderreich“, un regno per i bambini dai 3 agli 8 anni, dove possono muovere i primi passi nel mondo della tecnica e della scienza, a laboratori specifici pensati per spiegare, giocando e sperimentando, ad es. le grandi invenzioni di tutti i tempi o specifici fenomeni naturali.
Orari di apertura: tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00. Vendita biglietti solo fino alle 16:00.
Costo dei biglietti: gratuito per bambini fino ai 5 anni. Bambini e ragazzi (dai 6 ai 15 anni) e studenti € 3,00. Adulti € 8,50.

Per trascorrere una bella giornata all’aria aperta potreste portare i vostri bambini allo “Zoo di Hellabrunn”, che nasce nel 1911 come primo geo-zoo al mondo. Hellabrunn, infatti, è ben lontano da essere il classico zoo cittadino, ed è invece un parco zoologico dove gli animali vivono in ampi spazi, adattati secondo i loro habitat naturali. Nel parco si possono ammirare tantissime specie di animali, immense voliere, un acquario ricchissimo e settori specifici per i più piccini come il “Kindertierpark” dove i bambini possono dar da mangiare o accarezzare tanti tipi di animali domestici.
Orari di apertura: tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00 nel periodo aprile-settembre; dalle 9:00 alle 17:00 nel periodo ottobre – marzo.
Costo dei biglietti: bambini e ragazzi (dai 4 ai 14 anni) € 5,00; adulti € 12,00.

Infine ti propongo una giornata da trascorrere ad Erding, nel più grande complesso termale d’Europa, un vero paradiso per chi cerca relax e benessere per un giorno. Qui, tra splendide piscine termali, saune, angoli benessere, anche i vostri piccoli potranno garantirsi ore di gran divertimento al “Galaxy Erding”, un grande parco scivoli, le cui spettacolari piste sono state ideate per ospiti d’ogni età a partire dai tre anni.
Orari di apertura per il Galaxy: dal lunedì al venerdì, dalle 14:00 alle 21:00. Nel fine settimana dalle 9:00.
Costo dei biglietti: gratuito per bambini fino ai 3 anni. Biglietto giornaliero € 28,00; durante il fine settimana sono previste maggiorazioni.

Vita Notturna a Monaco di Baviera

Monaco di Baviera è una città giovane che offre una movimentata vita notturna. Questa città è caratterizzata da un’eccellente qualità della vita grazie alla sua forza economica e alle moderne infrastrutture.

Sebbene Monaco non offra divertimenti al pari di Berlino, la città mette a disposizione molti pub e discoteche che sono regolarmente frequentate da giovani che vengono da tutte le parti della Germania. La scelta di locali è estremamente variegata, infatti è possibile scegliere tra bar chic e tradizionali birrerie come l’Hofbräuhaus nell’Altstadt.
La zona intorno Münchener Freiheit è un noto quartiere della vita notturna, con tantissimi bar, caffetterie, ristoranti, locali jazz, discoteche e tantissimi studenti che amano trascorrere le serate in festa.

Parlando della vita notturna di Monaco, vale la pena ricordare del più famoso evento della birra d’Europa. Durante l’Ocktoberfest, Monaco è affollata da turisti provenienti da tutte le parti dell’Europa, molti dei quali sono italiani. Questo evento si tiene durante la prima settimana di ottobre. Si tratta della più grande fiera del mondo, con oltre 6 milioni di visitatori ogni anno. Ogni anno si registra un consumo di birra che si aggira sui 7,5 milioni di boccali.

Ecco alcuni pub e discoteche famose:

Categorie:
Località: , , ,
Temi di Viaggio:
Speciali:
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Teresa

La mia passione per i viaggi comincia da molto piccola, praticamente appena nata! Non sono mai stata ferma in un solo posto per molto tempo, un po' per lavoro e un po' per il mio carattere irrequieto. Ogni occasione è buona per visitare posti nuovi e fare nuove esperienze (soprattutto culinarie). Oggi, la mia nuova passione è raccontare esperienze di viaggio e consigliare cosa secondo me va assolutamente fatto, visto e mangiato in giro per il mondo. See you around!

Articoli Correlati