Italiano English Français

Le sagre enogastronomiche del Salento

Tra le sagre più belle che possediamo in Italia vi sono sicuramente le sagre organizzate nel Salento, terra ricca di prodotti tipici locali di grande importanza.

La Purpetta di Bagnolo

Le sagre sono feste enogastronomiche di paese che hanno origini lontane nel tempo e che nascono con la voglia di mettere in mostra alcuni dei prodotti tipici del territorio con la speranza che i turisti possano innamorarsene e possano quindi portare questa cultura in giro per il mondo.

Tra le sagre più belle che possediamo in Italia vi sono sicuramente le sagre organizzate nel Salento, terra ricca di prodotti tipici locali di grande importanza. Le sagre nel Salento sono degli eventi davvero eccezionali perché coniugano in sé il gusto ma anche il divertimento e sono sempre costellate da eventi collaterali come concerti, balli folkloristici e spettacoli di varia tipologia.

Per vivere una vacanza nel Salento a trecentosessanta gradi queste feste devono assolutamente essere visitate e ovviamente gustate. Vediamo insieme quali sono le sagre più interessanti del Salento e quando cadono durante questo caldo mese di Agosto.

La Sagra della Purpetta di Bagnolo ha luogo il 7 e l’8 agosto e deve essere considerata come una delle sagre più rinomate. La purpetta è infatti un prodotto tipico di queste terre. Si tratta di un impasto di carne macinata, pane, formaggio e uova fritto in olio extravergine. La purpetta vine utilizzate per la realizzazione di numerosi piatti di varia natura che rendono questa sagra un vero e proprio tripudio di sapori davvero imperdibile. La purpetta è un prodotto talmente tanto importante che vengono realizzate anche altre sagra di questa tipologia come quella che ha luogo la sera dell’8 agosto a Felline.

Anche la Sagra te Ciceri e Tria deve essere considerata una delle sagre più importanti. Si tratta infatti i una ricetta salentina davvero molto conosciuta, una ricetta che prevede la pasta fritta mischiata ai ceci e alla pastasciutta. La sagra avrà luogo il 9 agosto ad Ugento.

Dal 10 al 12 agosto avrà luogo invece la Sagra della Municeddha a Cannole, una sagra che vede ogni anno la presenza di migliaia di turisti. La municeddha non è in realtà nient’altro che la lumaca di campagna che viene cucinata nel Salento in svariati modi. Si tratta, è vero, di una sagra molto particolare da cui non tutti possono essere attratti ma si tratta anche di una sagra davvero molto rinomata, tanto rinomata che ogni anno prevede anche la presenza di chef e personaggi famosi provenienti ai tutto il mondo.

Il Salento è un territorio che vive soprattutto di pesca e proprio per qeusto motivo sono davvero molte le sagre del pesce realizzate durante il mese di agosto. Particolarmente conosciute e amate sono le sagre del pesce fritto come quella che ha luogo a Santa Maria di Leuca il 14 e il 15 Agosto e quella che ha luogo invece il 25 agosto a Castro.

Categorie:
Località: , , ,
Temi di Viaggio:
Speciali: ,
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Teresa

La mia passione per i viaggi comincia da molto piccola, praticamente appena nata! Non sono mai stata ferma in un solo posto per molto tempo, un po' per lavoro e un po' per il mio carattere irrequieto. Ogni occasione è buona per visitare posti nuovi e fare nuove esperienze (soprattutto culinarie). Oggi, la mia nuova passione è raccontare esperienze di viaggio e consigliare cosa secondo me va assolutamente fatto, visto e mangiato in giro per il mondo. See you around!

Articoli Correlati