Italiano English Français

Natale nel Salento

Trascorri le tue vacanze di Natale nel Salento ed approfitta dei tanti eventi che si tengono in questa terra.

Natale

Dicembre è alle porte e tutti iniziamo i preparativi per rendere le case più decorose.

Ghirlande, lucine colorate, alberelli adornati a festa e ciò che proprio non può mancare: il presepe! Nel Salento il presepe è una vera e propria tradizione tanto è che artigiani dedicano gran parte del loro tempo per realizzarli con semplici materiali come la cartapesta.

In alcuni nostri paesi, invece, il presepe viene riprodotto in forma vivente, riproponendo gli stessi ambienti di un tempo e utilizzando costumi interamente cuciti a mano.

Durante le tue vacanze a Lecce, passeggiando per le diverse vie tra bancarelle che presentano tante idee originali per confezionare i propri regali natalizi, ghirlande, lucine, personaggi per il presepe, prodotti enogastronomici locali e molto antro ancora, e arrivi nell’illuminata Piazza Sant’Oronzo, affacciandoti nell’Anfiteatro Romano, puoi ammirare il presepe che ogni anno lì dentro viene allestito, in un modo sempre originale e realistico, con muretti a secco, alberi veri, statuine di media grandezza.

E poi proseguendo presso gli ex Magazzini Upim proprio in questo periodo dell’anno vengono ospitati svariati artigiani che espongono le proprie incantevoli opere d’arte, che puoi semplicemente visionare o perché no, anche acquistare. Dai pupazzi di creta, alle piccole casette in corteccia, dalle cascate in sughero, ai piccoli oggetti come cestini, carretti, salumi, realizzati in legno o in terracotta, alle donne che ricamano, ai ciabattini, ai fornai che cacciano dal forno un pane che anche se di plastica pare esalare un buon odorino da far venire l’acquolina in bocca.

In diversi paesi salentini, associazioni e non, come già menzionato, organizzano affiatatamene il presepe vivente creando un’atmosfera suggestiva, unica, perché tra i viottoli, gli scenari realizzati con materiali naturali, quali legno, muschio, pietre, tra le persone travestite con costumi cuciti a mano che richiamano quei tempi in cui si svolgevano i fatti e che inscenano mestieri ormai sempre più in via di estinzione,riescono a far rivivere le antiche tradizioni, ad emozionare e a coinvolgere i visitatori che credono di trovarsi realmente in quell’antico paesaggio in cui nacque il Bambin Gesù.

Alcuni di questi presepi viventi si trovano a Tricase, Sanarica, Castro, Torre Paduli (Ruffano), Campi Salentina, Strudà.

Non mancare! Oltre a rimanere affascinato da tali ricostruzioni sceniche, potrai rallegrarti per la presenza di animali come coniglietti, galline, cavalli, asinelli e in più avrai la possibilità di degustare un buon bicchiere di vino locale, le pittule calde calde e le deliziose puccie cotte nei forni di pietra.

Categorie:
Località: , , , ,
Speciali: ,
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggiare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati