Italiano English Français

I Ponti di Venezia

Una delle principali attrazioni di Venezia sono i suoi ponti. Ecco tutti i dettagli su queste costruzioni che caratterizzano la città lagunare.

Le gondole a Venezia

Il carattere così spiccatamente romantico di Venezia è dato dalla sua stessa conformazione geografica: palazzi e ville che si specchiano nella laguna, la possibilità – e spesso la necessità – di doversi spostare in barca, passeggiare e dover superare dei ponti affacciandosi dai quali si vedono imbarcazioni e gondole piene di turisti.

Sono proprio i ponti a rappresentare un’importante attrazione turistica e tra i tanti spicca il Ponte Rialto, senza dubbio il più famoso della città. Proprio per questo è uno dei luoghi più affascinanti dove dormire a Venezia: sono molti infatti i turisti che scelgono un appartamento Rialto Venezia per la loro vacanza, in modo tale da trovarsi al centro della città e raggiungere facilmente anche le altre attrazioni turistiche veneziane.

Il Ponte di Rialto è uno dei 4 che attraversano il Canal Grande. Costruito alla fine del XII secolo fu chiamato in origine Ponte della Moneta, ma mutò presto la sua denominazione in quella attuale a causa della crescente importanza del mercato di Rialto che si trovava sulla sponda orientale del canale. La prima costruzione era in legno ma, dopo una serie di crolli, fu ricostruito in pietra. La struttura attuale, quella che tutti i turisti possono ammirare, risale alla fine del XVI secolo e fu realizzata da Antonio da Ponte.

Gli altri ponti che superano il Canal Grande sono il Ponte dell’Accademia, il Ponte degli Scalzi ed il Ponte della Costituzione ma sono meno famosi di quello dei Sospiri che si trova a due passi da Piazza San Marco. Realizzato nel XVII secolo il Ponte dei Sospiri collega il Palazzo Ducale alle Prigioni Nuove. Leggenda vuole che questo nome gli sia stato attribuito dai prigionieri che passandovi sotto sospiravano perché vedevano per l’ultima volta il mondo prima di andare dietro le sbarre. Leggenda prima di fondamento ma, come tutte, dal fascino irresistibile!

Soggiornare a Venezia nei pressi del Ponte dei Sospiri è assolutamente splendido. Da qui infatti bastano pochi metri per arrivare nel cuore della città. Tra le soluzioni migliori per dormire in città vi sono gli appartamenti per vacanze: una tipologia di alloggi Venezia che consente completa autonomia. Gli appartamenti, ben rifiniti e dotati di ogni comfort – inclusa cucina attrezzata e bagno – fanno sì che si possa vivere una vacanza a Venezia in totale libertà di movimento e di gestione.
Inoltre gli appartamenti vacanze Venezia sono, rispetto alle altre strutture ricettive, particolarmente economiche e, scegliendo uno di essi, si potrà soggiornare nel cuore della città a prezzi decisamente convenienti senza doversi preoccupare per il proprio portafogli!

Categorie:
Località: , , ,
Temi di Viaggio:
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggiare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati