Italiano English Français

Cosa Fare e Cosa Vedere ad Otranto

Guida turistica di Otranto: cosa vedere, cosa fare, dove dormire. Tutte le info per trascorrere una città nella splendida città del Salento.

Panorama d'Otranto, Salento

Otranto è una delle città più belle dove trascorrere una vacanza estiva. Situata sulla costa adriatica della Puglia, circa 40 chilometri a sud di Lecce, rappresenta un punto di riferimento per chi vuole vivere le proprie vacanze in Salento. Sì perché la posizione geografica privilegiata della cittadina, consente in poco tempo di raggiungere anche gli altri centri del Tacco d’Italia – oltre in direzione nord come Lecce, anche verso sud – Castro e Santa Maria di Leuca, ma non sono troppo distanti neppure le città della costa ionica da Porto Cesareo a Gallipoli.

L’attrazione principale di Otranto è costituita dal suo mare cristallino. Per quanto riguarda le spiagge, in città ne troviamo una, piuttosto piccola ma gli scogli che affiorano dall’acqua sono un’ottima soluzione per una giornata al mare. Ma basta allontanarsi poche centinaia di metri dal centro per trovare la lunga distesa di sabbia soffice della Baia dei Turchi così come scogli a picco sul mare. In poche parole ognuno potrà trovare la soluzione che più gli piace.

Ma Otranto è anche città d’arte: tra gli edifici religiosi merita una visita la Cattedrale dedicata a Santa Maria Annunziata mentre tra quelli civili spicca il Castello che si specchia nelle acque che bagnano la città. Il Castello costituiva il baluardo di difesa della città contro le invasioni dei turchi che nel XV secolo erano frequenti (nel 1480 la città fu attaccata e messa a ferro e fuoco). Nel XVI secolo fu ricostruito, potenziato e divenne un vero capolavoro di architettura militare difensiva. Oggi, ogni estate, ospita delle interessanti mostre d’arte, una valida alternativa ad un tardo pomeriggio al mare.

Categorie:
Località: , , , ,
Temi di Viaggio: ,
Speciali:
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggiare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati