Italiano English Français

Cosa Fare e Cosa Vedere in Gallura

Gallura, regione della Sardegna circondata a est dal mar Tirreno, a occidente dal fiume Coghinas, a meridione dal monte Limbara.

Il golfo di Cugnana, Gallura

In dialetto si chiama Gaddùra. E’ la Gallura, regione storica della Sardegna circondata a est dal mar Tirreno e dalla località turistica di San Teodoro, a occidente  dal fiume Coghinas, a meridione dal monte Limbara. Davanti alla Gallura si trova, a qualche chilometro dalla costa settentrionale, la Corsica, separata dall’isola sarda dalle famose Bocche di Bonifacio e raggiungibile con i traghetti che partono da Palau e da Santa Teresa di Gallura.

Il territorio si presenta montuoso, con solamente qualche pianura a nord, per questo motivo quella che comunemente chiamiamo Costa Smeralda, fino agli anni ’60 era soprannominata Monti di Mola, in gallurese Monti di pietra di macina.

Le rocce granitiche galluresi sono ricoperte da una lussureggiante macchia mediterranea di cisto, lentischio, mirto e corbezzolo, ma vi sono anche boschi di querce e sughere secolari da cui gli abitanti ricavano prodotti e manufatti secondo tradizione portando avanti una delle attività più importanti della zona.

La Gallura si caratterizza per i massi e spuntoni lavorati dal vento che ha conferito ad essi simpatiche e strane forme, soprattutto lungo la costa.

Quest’ultima è tra le più affascinati della Sardegna, fatta da spiagge bianche e rosa, lambite dall’acqua limpida dai colori celesti tendenti al verde smeraldo. Un paradiso terrestre unico e spettacolare capace di lasciarvi senza fiato per la sua bellezza.

Non perderti la spiaggia Rosa nell’arcipelago de La Maddalena, Rena Maggiore ad Aglientu, Baia Sardinia, Liscia di Vacca, Porto Ottiolu vicino a Budoni, Cala di Volpe e Porto Rafael nei pressi di Palau e moltissime altre.

I centri abitati più famosi sono:

In Gallura, per gli appassionati di storia e archeologia, è ricca di siti importanti risalenti all’età nuragica. Troviamo Monti Ruju dove vi è un favoloso  panorama che migliaia di anni fa serviva come punto per tenere sotto costante controllo l’intera area dalle incursioni marittime. Sulla via per Capo Testa è presente un magnifico villaggio nuragico con antiche fondamenta delle capanne e recinti per gli animali. Presenti anche decine di Domus de Janas, Dolmen e Tombe dei Giganti come Sajacciu, una delle più grandi dell’isola.

Tavolara

Anche per quanto riguarda le strutture alberghiere la Gallura saprà accontentare anche il turista più esigente. Qui vi sono, infatti, alberghi, ristoranti, discoteche e locali per una divertente e vivace vita notturna.

Categorie:
Località: , , , ,
Temi di Viaggio: ,
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggiare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati