Italiano English Français

Cosa Fare e Cosa Vedere a Stintino

Stintino, luogo che sa farsi amare in poco tempo grazie al suo carattere accogliente e grazie al suo paesaggio fatto da spiagge da sogno.

Spiaggia Stintino

Il paese di Stintino si trova sul promontorio di Capo Falcone, nella regione storica della Nurra, in provincia di Sassari, e la sua popolazione è costituita per la maggioranza da pescatori.

Tra le meravigliose spiagge segnalo sicuramente la nota Pelosa, forse uno dei tratti di costa più belli di tutta la penisola Italiana. Questa è una spiaggia che durante l’estate è molto trafficata per cui se vuoi goderla in tranquillità vai a fine agosto o inizio settembre, quando la gente diminuisce e tu potrai rilassarti in tutta pace e tranquillità. Fatta di acqua celeste e limpida, nuotando nel mare della Pelosa sembra realmente di essere in una piscina, mentre la sua sabbia è fine e bianca come farina! Uno spettacolo davvero imperdibile.

Da Stintino è possibile prendere il traghetto per la vicina isola dell’Asinara, un’altra piccola perla del Mar Mediterraneo, dove vi è un’importante riserva naturale e in cui ogni giorno è possibile partecipare a visite guidate in bicicletta, a piedi o in barca alla scoperta dei tratti più nascosti dell’isola e della costa sarda.

Se da Stintino, invece, ci si sposta verso Alghero, prima di arrivare nella cittadina catalana per eccellenza, si incontrerà un luogo magico e spettacolare. È l’Argentiera, importante dal punto di vista storico e turistico, in cui sono presenti le vecchie strutture, ormai in disuso, della miniera e il villaggio dei minatori che fino agli anni ’70 lavoravano lì.

Tornando a Stintino, la città possiede numerosi servizi capaci di soddisfare anche i desideri più particolari, ci sono diversi locali, bar, pizzerie e ristoranti, nonché svariati punti in cui noleggiare attrezzature sportive.

Categorie:
Località: , , ,
Temi di Viaggio:
Speciali:
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggiare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati