Italiano English Français

Cosa Fare e Cosa Vedere a Parigi

Visitare Parigi senza spendere uno sproposito, alloggiando in città il giusto necessario per poterne visitare le bellezze più rinomate.

Sacro Cuore di Montmartre

Parigi è indubbiamente una delle più belle città d’Europa. C’è tanto da vedere, da conoscere, da respirare. Città dell’amore, della moda, della cultura e dell’arte.

Vediamo assieme le bellezze più rinomate di Parigi che vanno assolutamente visitate.

La prima tappa in una vacanza a Parigi è sicuramente la Torre Eifflel, il luogo simbolo della città. Salici su a visitarla (io consiglio di scegliere il secondo piano, la vista è perfetta) ed appena sceso ricordati che di sera, ogni ora, la torre brilla per 5 minuti, offrendo uno spettacolo unico.

Dopo ti puoi spostare a Monmatre, la collina che sovrasta la città. Sali su in cima per visitare la bellissima chiesa del Sacro Cuore. Camminando a piedi puoi arrivare a Boulevard de Clichy e vedere il rinomato Moulin Rouge.

Moulin Rouge, Parigi

Prendi la metro e scendi a Chaussée d’Antin – La Fayette per dirigerti ai famosissimi Galeries LaFayette, prima di raggiungerli però passerai vicino al teatro parigino L’Opera.

Continua il tuo giro di Parigi dirigendoti agli Champs Élysées, la via dello shopping parigina più famosa e prestigiosa: Arco di Trionfo (sul quale è possibile salire), percorri gli Champs Élysées, passa per Place de la Concorde (la fontana in cui Anne Hathaway getta il cellulare nel film “Il diavolo veste Prada”) arrivi al Jardin des Tuileries ed infine al Museo del Louvre, tappa obbligata soprattutto per gli amanti dell’arte e per chi volesse vedere da vicino la Gioconda.

Altro luogo da visitare sono i Giardini di Lussemburgo, nel quartiere latino, dopo procedi verso il Pantheon, mausoleo di personalità di spicco come Voltaire e Rousseau. Poi incamminati verso la chiesa di Notre Dame. Dopo Notre Dame dirigiti verso il Pont Neuf, il più antico di Parigi e prosegui verso il Museo d’Orsay. Ed ancora per gli amanti dell’arte, ricordo il Centre Pompidou, in cui al quarto e quinto piano si trova il museo di arte moderna. Da lì puoi fare un salto nella famosa Place de la Bastille e Place de Vosges, in cui si trova la casa di Victor Hugo.

Se le condizioni lo permettono perché non approfittarne per fare un bel giro sul Bateau Mouche?

Parigi è rinomata per la ricca dotazione artistica e culturale, nonché per l’attributo di città degli innamorati. Tuttavia la capitale francese ha molto da offrire anche agli amanti del divertimento, grazie alle numerose attrazioni e alla vivace vita notturna.

Se sei abbastanza fortunato da aver vissuto a Parigi da giovane, allora ovunque andrai per il resto della tua vita, sarà con te, perché Parigi è una festa mobile”. Ernest Hemingway descriveva così la Parigi del divertimento, esaltandone le stimolanti dotazioni culturali e artistiche.

Parigi Torre Eiffel

Il primo passo per vivere a pieno il divertimento parigino, è dotarsi del LYLO, il giornale di eventi nella capitale, che offre informazioni complete ed aggiornate sulle attività in corso, con tanto di segnalazione di prezzi d’ingresso e orari di apertura. Anche il Periscope, offre settimanalmente un aggiornamento sugli eventi in corso nella capitale.

I punti strategici della vita notturna parigina

Per i più giovani e, in particolar modo, gli studenti universitari, Saint German è il posto giusto. Molto frequentato da ragazzi, offre una vasta scelta di bar, bistrot, creperie ebrasserie, luoghi ideali dove apprezzare l’offerta culinaria francese e socializzare.

Se per i single Parigi offre una vasta scelta di locali e attività, per le coppie una romantica atmosfera e per gli amanti della cultura un ricco assortimento di musei e monumenti, la capitale francese riserva una particolare attenzione anche alle vacanze per famiglie e ai loro membri più giovani. Tra i divertimenti per i bambini, troviamo infatti numerose alternative, come il Centre Pompidou, che organizza le cosiddette Domeniche in famiglia, con attività pianificate attorno ad un’opera, un artista oppure un tema, o il Museo D’Orsay, dove è presente un atelier per i piccoli.

Merita una citazione a parte Disneyland Paris, famosissimo parco divertimenti, che costituisce una tappa imperdibile per tutti gli amanti delle favole Disney.

Oltre a locali notturni e attività per famiglie, per chi ha una certa dimestichezza con la lingua francese Parigi offre un ricco assortimento di teatri e cinema. Per chi invece ama gli spettacoli ma ha un po’ meno familiarità con la lingua, le alternative sono l’opera e il cabaret, una delizia per le orecchie e per gli occhi.

Panorama Parigi di sera

Sono molte altre le opportunità di divertimento che questa splendida città offre ai suoi ospiti. Il modo migliore per scoprirle tutte è uno solo: visitarla!

Categorie:
Località: , ,
Temi di Viaggio: ,
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati