Italiano English Français

Visitare la Francia: un’alternativa a treno ed aereo

Cerchi un autobus per Parigi o il sud della Francia? Scopri le nuove partenze da Genova, Milano e Torino.

In Francia in BUS

Al giorno d’oggi raggiungere la Francia, dall’Italia, è impresa piuttosto semplice e veloce. Sono diversi i collegamenti che, in tutta tranquillità, permettono di spostarti tra le due nazioni.

Il primo pensiero, se ci si trova nel Nord-Italia e si pensa di raggiungere le città transalpine, è quello di prendere l’aereo o il treno. C’è da dire, però, che ci sono alternative molto valide, a costi decisamente convenienti.

iDBUS, servizio di autobus di SNCF, propone collegamenti tra le città del triangolo industriale, Genova – Milano – Torino, verso diverse destinazioni francesi.

Oltre ai collegamenti già attivi da tempo sulla linea che collega Torino, Milano e Parigi, è stata di recente inaugurata una nuova tratta che avvicina ulteriormente l’Italia al Sud della Francia.

idbus

3 collegamenti al giorno, da Milano e Genova verso Marsiglia, Nizza ed Aix-en-Provence, a bordo di autobus dotati di ogni comfort, come il Wi-Fi a bordo e le prese elettriche, per evitare repentini cali di batteria! I luoghi di arrivo sono sempre molto centrali, nei pressi di posti ben collegati come le stazioni ed altri punti di riferimento decisamente importanti.

Le tariffe, consultabili sul sito di iDBUS, prevedono diverse offerte speciali, a seconda di come si viaggi. Molto interessante è l’offerta denominata “Tribù”, che prevede notevoli risparmi per gruppi numerosi. Prendendo 4 posti se ne pagano 3, così come per 5 posti se ne pagano 4 e, addirittura, per chi prenota 8 o 9 posti si risparmierà il costo di ben due persone.

I biglietti possono essere acquistati su internet, al telefono o presso le biglietterie, attualmente in Italia presenti a Milano e Torino. Con il biglietto si può trasportare un bagaglio fino a 16kg, oltre ovviamente ad un piccolo bagaglio a mano.

Scegliere di spostarsi in autobus è anche una decisione che fa bene all’ambiente. Condividere con altre persone il tuo viaggio può essere divertente, ma aiuta anche ad evitare sprechi inutili di anidride carbonica; un plus che è bene non sottovalutare.

Categorie:
Località: , , , ,
Condividi Questo Articolo
Google+
Autore: Gianluca

Amo viaggiare, mi piace scoprire nuovi posti e diverse culture. Ogni qual volta ne ho la possibilità ne approfitto per girare il mondo.

Articoli Correlati