Baviera

La Baviera è una regione della Germania, meglio ancora un Bundesländer, vale a dire uno stato federato, con capitale e città più importante Monaco di Baviera.

È il Land più visitato di Germania, anche grazie ai suoi scenari fiabeschi, ma anche il più grande come superficie, il secondo per popolazione e importanza economica.

Le case in legno, i castelli dal fascino unico e l’ottima birra tedesca sono senza dubbio fonte d’attrazione, in particolari per eventi come l’Oktoberfest.

Attività da fare in Baviera

Prenotazione sicura, facile e rapida, prezzi vantaggiosi e assistenza clienti in italiano.

Cosa vedere in Baviera

Le principali città della Baviera sono Monaco di Baviera, Norimberga e Würzburg, ma sono presenti tanti altri luoghi di grande importanza dal punto di vista turistico.

Aschaffenburg

Il borgo di Aschaffenburg vanta un clima temperato grazie alle colline circostanti e alla presenza del fiume meno.

Un luogo sicuramente da vedere durante una visita in questa cittadina della Baviera è il palazzo Schloss Johannisburg, che fu dimora dell’arcivescovo di Magonza.

Bayreuth

Situata nella Baviera settentrionale, questa città è conosciuta soprattutto per la sua associazione al compositore e poeta Richard Wagner, che visse qui per circa undici anni.

Wagner scelse Bayreuth come sede del teatro, il Festspielhaus, dove rappresentare i suoi drammi in quanto influenzato dal lungo soggiorno svolto qui da uno dei fondatori del romanticismo tedesco: Jean-Paul Richte.

Altri luoghi di interesse sono il castello nuovo, il museo massone tedesco e i bellissimi parchi barocchi.

Coburgo

Questa piccola cittadina tedesca vanta numerosi luoghi d’interesse che attirano molti turisti ogni anno.

Tra questi, i più importanti sono sicuramente la fortezza di Coburgo (Veste Coburg), la chiesa di San Maurizio (Morizkirche)e il castello di Ehrenburg (Schloss Ehrenburg).

Lago di Costanza

Questo lago, noto anche come lago Bodanico si trova a confine tra Germania, Austria e Svizzera.

Da visitare l’isola posizionata al suo interno sulla quale si trova il centro storico della città di Lindau.

Monaco di Baviera

Monaco di Baviera è considerata da molti la “seconda capitale” della Germania.

In questa città famosa per i musei, le residenza reali, gli immensi parchi, le intense attività culturali, i bellissimi paesaggi alpini, la birra e il famoso Oktoberfest, convivono tradizioni e modernità.

Norimberga

Centro culturale ed economico della Franconia e seconda città più grande della Baviera.

Il centro storico subì gravissimi danni durante gli intensi bombardamenti della seconda guerra mondiale, ma è stato in parte ricostruito e vale sicuramente la pena visitarlo.

Tra i vari edifici di interesse storico e artistico vanno ricordati il Castello Imperiale, la Dürer-haus (casa museo del pittore Albrecht Dürer), la Schöner Brunnen (in italiano la Fontana Bella) considerata una delle fontane più belle d’Europa, la chiesa di San Lorenzo e la chiesa di San Sebaldo.

Parco nazionale di Berchtesgaden

Questo parco è situato nella zona meridionale della regione, confina con l’Austria ed è l’unico parco nazionale tedesco nell’area alpina.

Questo è il luogo ideale per gli amanti dello sci e degli sport invernali.

Al centro del parco è presente il grande lago Königssee e ad ovest si trova il massiccio del Watzman.

Strada del vetro nella foresta bavarese

La foresta bavarese offre davvero molte diverse strade tra cui poter scegliere quella più adatta alle proprie esigenze e ai propri gusti personali.

La strada del vetro si snoda per oltre 250 chilometri all’interno della foresta toccando paesi tipici del territorio e ricchi non solo di arte e artigianato ma anche di storia e cultura.

Un modo sicuramente diverso dal solito di visitare la foresta bavarese, un modo eccellente per coloro che vogliono scoprire davvero tutti  i segreti del vetro e del cristallo.

Il punto di partenza di questo meraviglioso itinerario è Waldsassen, il maggiore centro europeo per la produzione del cristallo.

A Waldsassen è possibile osservare da vicino il lavoro dei vetrai nei molti studi, laboratori e vetrerie che costellano il centro cittadino.

Un apposito museo permette di scoprire le origini dell’arte del vetro e i molti negozi del centro offrono la possibilità di acquistare a prezzi davvero vantaggiosi alcuni dei più bei manufatti di tutta Europa.

Il principale centro di produzione del vetro è però Zwiesel che merita, quindi, una visita attenta.

Produzione tipica di questa cittadina è quella dei vetri per i lampadari, suggestivi e romantici di straordinaria bellezza che lasciano letteralmente a bocca aperta i turisti.

Lo Zwieseler Waldmuseum è un altro museo interamente dedicato al vetro e alle tecniche per soffiarlo.

Ogni due anni inoltre il centro di Zwiesel si trasforma in un luogo di incontri per artisti vetrai originari di varie zone della regione: il grande evento Glastage Zwieseler.

Un evento di sicura attrattiva per tutti coloro che hanno la fortuna di assistervi, dove è possibile vedere da vicino manufatti davvero eccezionali e artisti considerati tra i migliori del mondo.

Una delle più belle vetrerie della regione si trova nel piccolo paesino Bodenmais che può essere raggiunto anche direttamente con la seggiovia, mentre per osservare la produzione dei classici boccali da birra tedeschi è necessario visitare Arnbruck.

Opere d’arte in vetro provenienti da ogni parte del mondo possono infine essere osservate a Drachselsried, all’interno della famosa galleria Herrmann.

La strada del vetro si conclude a Passau: qui è possibile visitare l’importante museo del vetro Glasmuseum oltre che ovviamente il suggestivo centro cittadino.

Würzburg

Città posizionata sul fiume Meno, antica sede universitaria e vescovile.

Popolare meta turistica come origine della Strada romantica grazie alla celebre Residenza di Würzburg (Würzburger Residenz in tedesco).

Categorie Germania