Costa Brava

La Costa Brava si trova in Spagna, nella regione della Catalogna, ed è uno dei luoghi più visitati d’Europa, in particolar modo d’estate.

La località più rinmoata è Lloret de Mar, meta di migliaia di giovani ogni anno, che qui vi trovano una vita notturna molto accesa, tra i numerosi locali, discoteche e clubs che vi sono in giro.

Da non perdere anche Tossa de Mar, località di mare più tranquilla e rilassante.

La Costa Brava è una meta ideale per le vacanze estive e possiede delle spiagge meravigliose, dei paesini incantevoli che conservano la loro essenza e le loro tradizioni e un paesaggio di differenti colori e di diversi ambienti, dai più campestri e rurali a quelli tipicamente marini.

Di seguito vi elenco tutte le cose che si possono fare in questa fantastica costa.

  • Museos de Dalí
    Ci sono diversi musei del pittore surrealista in tutta la Costa Brava, tra tutti il più impressionante è sicuramente quello di Figueres, la capitale dell’ Alto Ampurdán. Senza dubbio, potete anche visitare il Castillo Gala Dalí nel piccolo paesi di  Púbol, la Casa-Museo Dalí a Port Lligat o il Museo Dalí Joyas sempre a Figueres. L’ingresso al museo costa tra gli 8 e i 12 euro è possibile avere riduzioni per studenti o grandi gruppi.
  • Mas Sorrer (conosciuto come I Girasoli)
    Si tratta di un famoso locale all’aperto dove ci sono girasoli giganti e dove adibito anche a ristorante con prodotti del proprio orto. In questo locale servono anche buoni mojito con musica dal vivo.  È presente anche il biliardo e in estate una creperia. È un posto molto conosciuto tra le persone della zona ma anche da tutti i barcellonesi che d’estate vengono in questa zona. Vale la pena visitarlo anche solo una volta. Questo restaurante-bar è aperto fino alle 3 in estate e si trova a Gualta (vicino a Torroella de Montgrí).
  • Cenare a Peratallada
    E’ uno dei paesini più belli di Ampurdán con il suo incantevole stile medievale e il suo castello millenario. Il paese è di per se un monumento e è un lusso cenare in una delle terrazze dei ristoranti che ci sono. L’ideale è passare un pomeriggio passeggiando per questo paesino e terminare il giorno cenando in un ristorante, la maggior parte dei prodotti sono di alta qualità e con materia prima del posto.
  • Fare immersioni per le Isole Medas
    Specialmente se ti piace il mare è molto consigliato fare immersioni in quest zona. Si tratta di una delle riserve marine più importanti de Mediterraneo e la più grande della Cataogna. Ci sono diverse imprese che organizzano diversi tour di immersioni per tutta la zona. A giugno del 2010 l’arcipelago fu dichiarato PNNP (Parco Naturale Nazionale Protetto) per la grande diversità di fauna e flora marina. È possibile fare anche molte attività acquatiche come affittare un kayak. Può essere una buona idea quindi affittare anche un appartamento per l’estate in questa zona (la maggior parte di barche che vanno alle Medas partono dal porto di Estirat).
  • Visitare le Rovine di Ampuria: si tratta delle rovine grecoromane più importanti della Spagna. Questi giacimenti archeologici di Ampuria si trovano sopra il golfo di Rosas, nel municipio di La Escala. A parte della buona conservazione delle rovine, la bellezza di Ampuria proviene dalla combinazione di giacimenti storici nel fondo del mare con il suo stile autentico e naturale. La città che si trovava in questa zona fu fondata nel secolo VI a. de C. La durata approssimata della visita al recito archeologico è di circa 1 h 30 minuti.
Categorie Spagna