Il Gaudi sconosciuto di Barcellona

Gaudì è un architetto molto conosciuto a Barcellona per le sue opere come la Sagrada Familia, la Pedrera, la Casa Battlò o il Parc Guell. Se sei già stato nella capitale catalana ma vuoi tornarci e vedere cose nuove, puoi vedere altre opere. Infatti la presenza di questo genio del modernismo catalana va molto più in là. Di seguito ti presenterò alcune opere sconosciute (o più sconosciute di quelle che ho menzionato anteriormente) di Barcellona.

Inizieremo dalla parte alta della città (Sarrià e Pedralbes) ed andremo scendendo.

  • Torre de Bellesguard
    Situata, come indica il nome nella via di Bellesguard, risalta per l’austerità e la asprezza della facciata esteriore, accentuata dal fatto che Gaudì ha scelto di costruirla con materiali naturali. In compenso l’interno è amplio e luminoso, e genera un forte contrasto tra interno ed esterno
  • Pabellones de la Finca Guell
    Situata in una delle zone più ricche della città fu costruita tra il 1884 e il 1887. Euseubi Guell incaricò Gaudì di costruire la sua villa.
  • Colegio de las Teresinas
    tra il 1888 e il 1889, Gaudi costruì questo spettacolare Collegio dele Teresine, situato in calle Ganduxer numero 85, sempre nella zona alta. Questo edificio di pianta rettangolare a 4 piani sembra un fortino. Ma dentro è totalmente il contrario, stanze ampie e grandi spazi luminosi.
  • Casa Vicens
    Situata nel quartiere di Gracia, verso il centro della città, per l’esattezza nella via de las Carolinas 18. Fu la prima opera importante commissionata all’architetto, una villa estiva fuori da Barcellona. La casa fu costruita tra il 1883 e il 1888.
  • Casa Calvet 1898-1899
    Situata nel centro, a pochi metri da Paseo de Gracia, Gaudi costruì questo edificio costrui questa casa seguendo lo stile delle case circostanti sotto incarico della familia Calvet. Fu dichiarato il miglior edificio dell’anno 1900. È ubicata in via Cespe 48.
Categorie Spagna