Viaggio in Irlanda: Le Cliffs of Moher

Le Cliffs of Moher (Le scogliere della rovina) in County Clare sono senza alcun dubbio la principale meta turistica in Irlanda, nonché la meta favorita dai turisti italiani in Irlanda.

Non per caso questo luogo è stato nominato nella campagna globale “7 wonders” e classificato al 28° posto (nel Mondo). Queste scogliere si estendono per ben 8 chilometri in lunghezza, affacciandosi sull’Oceano Atlantico e raggiungendo l’altezza massima di 214 metri a picco sul mare. Quando il cielo è chiaro è possibile vedere le Isole Aran e la baia di Galway.

Perché le Cliffs of Moher sono così importanti?

Queste oltre ad essere un paesaggio turistico naturale, sono state nominate dall’UNESCO come patrimonio Nazionale ed inoltre dall’Agenzia di protezione ambientale come luogo protetto per la fauna locale.

Ecco un elenco dei principali luoghi di interesse

  • Visitor Centre
    Centro logistico delle Cliffs, con servizi di ristoro, toilettes e negozio di souvenirs. Entrata gratuita.
  • The Atlantic Edge
    Situato dentro il Visitor Centre. Si tratta di una esibizione interattiva della storia delle Cliffs of Moher, flora e fauna. Foto, video e suoni a 360 gradi. Entrata gratuita.
  • La torre di O’Brian
    Situata nella parte nord rispetto al Visitor Centre. Costruita nel 1835 da Cornelius O’Brian veniva usata come punto di osservazione.  Entrata a pagamento. Come consiglio, se avete un budget limitato, potete tranquillamente evitare visitare questa torre.
  • Negozi di artigianato Irlandese
    Adiacente al visitor Centre è stata coniata una via dal nome “Craftwork Market Street” (La via dei negozi di artigianato) dove poter acquistare portachiavi con simboli celtici, cappelli in Tweed e Cd con musica Irish tradizionale.
  • Artisti da strada
    Lungo la via che costeggia le Cliffs, artisti da strada con eccellenti dote artistiche vi allieteranno il vostro cammino con musica tradizionale Irlandese. E’ uso e costume locale fermarsi ad ascoltare un po della loro musica e offrire loro qualche spicciolo come ringraziamento.

Un consiglio utile è quello di portarti dietro un cappello di lana, un giubbino impermiabile ed un ricambio (calzini, pantaloni, etc). Questo perché in Irlanda il clima è imprevedibile ma soprattutto se andrai a visitare le scogliere potrebbe esserci molto vento o piogge improvvise. La differenza tra caldo e freddo potrebbe farti sudare ed è per questo che una maglia di ricambio è utile per evitare brutte sorprese con la nostra salute.

Categorie Irlanda
Ecco altri articoli che potrebbero interessarti