Molise

Se desideri delle vacanze all’insegna del relax e di paesaggi naturali di rara bellezza, visitando magari delle zone poco conosciute e ancora intatte in ogni singola caratteristica, devi optare per un viaggi in Molise.

Una vacanza in Molise infatti è in grado di accontentare ogni tipologia di turista, dall’amante dell’arte e della storia, con i siti archeologici e i numerosi musei, all’amante del mare e della spiaggia, con i tipici borghi marinari, sino alle famiglie che desiderano immergersi nel verde e nella tranquillità di agriturismi e masserie.

Senza dimenticare le numerose bontà che costellano la gastronomia locale, formata da ingredienti sani e genuini e da piatti rimasti invariati nel corso dei secoli, nei quali gusto e tradizione si uniscono in maniera sublime.

A questo proposito voglio consigliarti tre piatti tipicamente molisani da non perdere:

  • Pizza e minestra
    Si tratta di un piatto dalle origini tipicamente contadine, servito soprattutto d’inverno. E’ formato da una pizza semplice, fatta con la farina di granturco, spezzettata all’interno di un bel piatto di verdure campestri bollite. La trovate solo nelle migliori trattorie locali.
  • Torcinelli
    Si tratta di prelibati involtini di carne, stretti e attorcigliati, proprio come suggerisce il nome. Per realizzare i torcinelli vengono usate tutte quelle parti dell’agnello e della pecora che in genere vengono scartati. Le interiora vengono lavate e pulite per bene, per  essere poi inserite nel budello. Li trovate in ogni sagra e festa di paese, sono ottimi arrosto o come farcitura per i panini.
  • Agnello cacio e uova
    Si tratta di un piatto realizzato soprattutto a Pasqua e anche in questo caso ci si ricollega alle più antiche tradizioni contadine. I tocchetti di agnello vengono rosolati e poi cotti con uovo, limone e cacio, andando a formare una sorta di salsina. Un piatto dal sapore forte da abbinare magari ad un buon bicchiere di vino rosso.
Categorie Italia