Saint-Tropez

Stai progettando una vacanza in Costa Azzurra e vuoi sapere cosa fare e cosa vedere a Saint-Tropez?

Allora sei nel posto giusto: questo articolo fa al caso tuo.

Saint-Tropez è una cittadina infatti spesso molto soleggiata ed è famosa per la sua luce, che è stata di grande ispirazione per molti fotografi e pittori di fama internazionale.

Attività da fare a Saint-Tropez

Prenotazione sicura, facile e rapida, prezzi vantaggiosi e assistenza clienti in italiano.

Cosa vedere a Saint-Tropez

Saint-Tropez è da sempre una meta molto amata sulla Costa Azzurra, un luogo infatti con un mare meraviglioso che bagna incantevoli spiagge.

Le spiagge più belle sono quella di Tahiti, che dista circa quattro chilometri dal centro cittadino, e la spiaggia di Pampelonne con sabbia bianca, caffè e ristoranti che si affacciano direttamente sul mare.

Saint-Tropez viene oggi scelta da molte importanti personalità del mondo dello spettacolo, ma anche della politica e dell’imprenditoria.

Una meta turistica che con il passare degli anni è diventata sempre più elegante, lussuosa, glamour.

I VIP sono presenti in ogni località della Costa Azzurra, ma Saint-Tropez vanta un vero e proprio primato: il maggior numero di persone famose per metro quadro.

Le celebrità ormeggiano i loro meravigliosi yacht al porto di Saint-Tropez, un porto che merita di sicuro una bella passeggiata dove si ha modo di scoprire il vero sapore del lusso più sfrenato.

L’anima di Saint-Tropez è mondana al cento per cento.

Ma come ogni altra città della Provenza non dimentica il suo passato e le sue origini.

Durante una vacanza a Saint-Tropez si ha anche la possibilità di passeggiare per la città vecchia, rimasta intatta, caratterizzata dai tetti di un rosso accesso e da una meravigliosa torre campanaria.

Non solo, nonostante la folla che la invade e il lusso che costella le sue strade, Saint-Tropez riesce comunque a mantenere intatto il suo mood di piccola località provenzale e regala atmosfere romantiche.

Vale la pena fermarsi per qualche istante nella Place des Lices, luogo di ritrovo e di aggregazione per tutti gli abitanti di Saint-Tropez.

Da visitare anche La Citadelle e il suo museo per assaporare un po’ della storia di questo villaggio.

Un altro museo che vale la pena visitare è il Musée de l’Annonciade con opere d’arte di Paul Signac, Braque, Matisse e Marquet.

Nei dintorni di Saint-Tropez si ha la possibilità di immergersi in una natura selvaggia e rigogliosa e di andare alla scoperta dei vitigni della zona che offrono delle uve davvero succose e gustose perfette per produrre il vin rosé locale, rinomato in tutta la Francia e non solo.

Ci si può fermare in una delle tante cantine (châteaux) della zona per degustare e acquistare qualche eccellente bottiglia di vino da portare a casa.

Il clima di Saint-Tropez è piuttosto mite e temperato in ogni periodo dell’anno.

In estate c’è sempre una delicata brezza marina che fa sì che le temperature non siano mai eccessivamente elevate.

In inverno possono capitare però delle giornate un po’ più fredde a causa soprattutto del famoso Mistral: il maestrale che soffia da Nord-Est che soffia spesso in tutta la regione.

Categorie Francia