Sorrento

La città di Sorrento è una delle più rinomate del Sud Italia. Questo è dovuto un particolare alle sue coste a picco sul mare, che hanno ispirato numerosi artisti, musicisti e scrittori provenienti da ogni angolo del mondo.

In città non bisogna perdersi il Duomo, le centralissime Piazza Tasso e Corso Italia, il Museo Correale di Terranova e quello della Tarsia Lignea ed il meraviglioso belvedere della Villa Comunale. Una visita particolare la merita l’antico borgo di pescatori, a Marina Grande.

Musa ispiratrice di numerosi artisti che ne hanno decantato le lodi, Sorrento è una delle mete turistiche più ambite d’Italia.

Grazie al suo clima mite, alle coste a picco sul mare che disegnano un paesaggio di una bellezza mozzafiato e grazie ad una vegetazione rigogliosa e unica, la città del Tasso è fortemente amata tra i turisti che, una volta visitata, non riescono a fare a meno di tornarci ancora.

Sorrento è conosciuta a livello internazionale, soprattutto per il suo centro storico, e le sue spiagge.

Sorrento, Piazza Tasso

Oltre alle attrattive naturali, alle incantevoli spiagge – le più incontaminate accessibili solo dal mare – Sorrento è un must anche per le proprie tradizioni e per l’arte che da sempre la contraddistingue.

Dalle mistiche e suggestive processioni, alle chiese e le antiche ville, tutto a Sorrento ha un fascino particolare. La scelta è varia e le bellezze che la Penisola Sorrentina è in grado di offrire sono davvero speciali.

Per gli amanti della natura più pura è d’obbligo la tappa a Massa Lubrense, da dove è facile raggiungere l’area protetta di Punta Campanella. Luoghi dove il tempo s’è fermato, dove la natura vive indisturbata, creando paesaggi unici e lasciando respirare aria pulita.

Tanti ristoranti di alta qualità vi invitano a gustare i piatti locali, mettendo insieme tutti i tipi di prodotti genuini locali, che sono noti a livello mondiale.

Un percorso di turismo enogastronomico a Sorrento ti consentirà di scoprire i sapori della tradizione gastronomica locale: l’azzurro del mare ed i paesaggi assolati ti accompagneranno in un viaggio fatto di odori e sapori delicati.

Prodotti tipici di Sorrento

Limoncello

Imperdibile la degustazione dei prodotti tipici locali:

  • L’olio extravergine d’oliva DOP ottenuto dalle olive tipiche della Penisola Sorrentina.
  • Il limoncello, tipico liquore preparato con i limoni locali.
  • Le marmellate.
  • I pomodori.
  • Le noci locali.

Potrai deliziare il tuo palato cenando in uno dei tanti ristoranti, come tutte le mete del turismo gastronomico infatti Sorrento offre pietanze squisite e varie.

Tra i piatti più rinomati della cucina locale ci sono gli scialatielli ai frutti di mare, gnocchi e ravioli alla sorrentina e l’ottimo pescato fresco in fritture di paranza, polpi in casseruola, gamberi e pesce alla brace.

Naturalmente troverai anche la pizza, saporita come in tutto il golfo di Napoli, con pizzaioli della grande tradizione locale.

Tra i dessert proposti dalla tradizione c’è la delizia al limone, un strato di pan di spagna farcito e ricoperto di crema al limone, la torta di crema e amarene, la caprese, i Babà al limoncello e le melenzane al cioccolato, una pietanza tipica della Campania, un piatto dall’accostamento molto particolare a base di melanzane, mandorle e cioccolata fondente che fu inventato originariamente dai monaci ed è  generalmente preparato durante le festività, in particolar modo per Ferragosto.

Nel periodo estivo sarai coinvolto dall’intrattenimento delle tante sagre organizzate dove potrai assaggiare golosi primi piatti e dessert fatti in casa. In onore di Sant’Anna a Marina Grande di Sorrento, si svolge la Sagra del Mare, con piatti a base di pesce.

Nel periodo di Ferragosto, sulle colline sorrentine, si tiene la Festa della Madonna di Casarlano con le sagre paesane dedicate a melanzane e zucchine con salsicciae ancora a Ferragosto, classica è la festa dell’Assunta, con la Sagra del Melone a Piano di Sorrento.

Escursioni a Sorrento

Vesuvio

Sorrento è anche il punto di partenza ideale per escursioni ai luoghi vicini:

  • Pompei
  • Paestum
  • Napoli
  • Il Vesuvio
    Se sei amante del trekking, il consiglio è quello di dedicare una giornata alla visita del Monte Vesuvio. Il monte Vesuvio  sorge all’interno di una caldera nel territorio dell’omonimo parco nazionale e ha alle spalle millenni di storia. Salire fino al cratere del Vesuvio è un’esperienza veramente emozionante e magica, affacciarsi ai bordi del cratere ti ripagherà dalla fatica della salita offrendoti uno spettacolo unico.
  • Capri
    E’ assolutamente imperdibile. Arrivato al porto di Marina Grande, potrai facilmente spostarti nel centro di Anacapri per raggiungere il promontorio panoramico di San Michele, dove potrai visitare la Villa – Museo di Axel  Munthe con i suoi meravigliosi giardini. Spostandoti nel centro storico con la caratteristica architettura, potrai arrivare alla famosa Piazzetta dalla quale si diramano stradine e portici in stile medievale, pieni di negozietti dove è possibile acquistare prodotti artigianali dell’isola, vestiti, gioielli d’oro e corallo, calzature e ceramiche. Da ammirare anche i coloratissimi Giardini di Augusto, che si affacciano sui famosi Faraglioni e Marina Piccola.
  • Ischia
    E’ chiamata Isola Verde ed è caratterizzata da grotte suggestive. Visitando in barca la Grotta del Mago, la Grotta Verde e la Grotta dell’Amore, sarai catturato dallo splendido colore turchese delle acque, dalle spiagge e dalle baie romantiche che coronano l’isola.
  • Positano
    Elegantemente arroccata e abbracciata dal mare, è la perla della Costiera Amalfitana, rimarrai travolto dai colori del mare e dai suoi profumi intensi. Percorrendo la Costiera in barca avrai la possibilità di apprezzare il paesaggio in tutto il suo splendore. Seguendo la costa attraverserai le spiagge e noterai tipiche ville che nascono dalla roccia. Rimarrai affascinato dalle grotte naturali che caratterizzano la costa.
  • Amalfi
  • Ravello
Categorie Italia