Marsa Alam

Situata in prossimità del tropico del Cancro, Marsa Alam era sino a qualche anno fa solo un piccolo villaggio di pescatori e minatori, i quali sopravvivevano dedicandosi appunto al lavoro in mare e nelle miniere.

Tutti i turisti che desiderano sommare in un’unica vacanza la bellezza del mare e delle spiagge, la pratica degli sport acquatici e la scoperta di un ricco patrimonio culturale, hanno in mente di trascorrere una vacanza a Marsa Alam.

Luogo ideale per chi ama il mare limpido e trasparente, Marsa Alam ha anche il pregio di trovarsi a poche ore di volo dall’Italia, di essere dotata di un proprio aeroporto e di essere attrezzata con ottime strutture ricettive.

Dal punto di vista storico, il villaggio nasce al tempo dei Faraoni, sebbene nel tempo abbia subito il dominio di diversi popoli tra i quali i Romani, che si insediarono in questo luogo per appropriarsi delle grandi riserve di oro e di pietre preziose allora presenti nel deserto.

La Marsa Alam che conosciamo oggi è il risultato di un’imponente opera urbanistica e pubblicitaria, che aveva come obiettivo appunto quello di promuovere le bellezze del luogo nel comparto turistico internazionale.

Marsa Alam e i suoi luoghi simbolo

Impossibile non parlare di Marsa Alma senza citare le spiagge, che sono certamente le bellezze più evidenti ed importanti di questa località. Il paese è ricco di spiagge e piccole calette dove potrete rilassarvi e godervi la bellezza e il relax del mare.

Tra le spiagge che ti consiglio di non perdere c’è in primo luogo quella di Elphinstone, situata a circa 20 chilometri a nord da Marsa Alam, dove ad accoglierti troverai una magnifica barriera corallina ed un ambiente sottomarino ricco e florido.

Si tratta di un luogo certamente affascinante e carico di grande mistero che ti conquisterà con la sua bellezza selvaggia e incontaminata.

Altro luogo magnifico di Marsa Alam è Shaab Marsa Alam, una scogliera dalla quale potrai ammirare un panorama magnifico, oltre a branchi di pesci multicolore.

Se, invece, vuoi vedere i delfini allora recati a Shaab Samadi, posto conosciuto anche con il nome di “casa dei delfini” in quanto popolato da tanti di questi esemplari con i quali è anche possibile nuotare.

Marsa Alma è poi anche un eccellente punto di partenza per visitare le zone limitrofe. Di qui puoi infatti partire alla volta di Luxor, ex-capitale dell’Egitto ricca di testimonianze storiche e architettoniche di grande valore. Il viaggio è piuttosto lungo ma ne vale la pena per visitare la magnifica Valle dei Re.

Partendo da Marsa Alam è anche possibile visitare Wadi Gimal, un isolotto che è anche parco naturale dove potrai ammirare la varietà della flora e della fauna locale.

Altre guide di viaggio

Dai uno sguardo a queste ulteriori guide di viaggio che potrebbero interessarti.

Share This