Valensole

A Valensole, in Provenza, è possibile vedere i grandi campi di lavanda che hanno ispirato artisti del calibro di Van Gogh e Cezanne.

Questa bellissima cittadina provenzale si trova su una collina tra l’altopiano di Valensole e la valle di Notre Dame.

Valensole è uno dei comuni più ampi di Francia, d’estate è un villaggio molto carino da visitare con tanto sole, ottimo per una vacanza all’insegna del relax, lungo la strada principale della città si trovano caffè e ristoranti molto caratteristici.

L’altopiano di Valensole è ricco di campi di lavanda, ma la Provenza offre anche molto altro ai suoi visitatori.

Attività da fare a Valensole

Prenotazione sicura, facile e rapida, prezzi vantaggiosi e assistenza clienti in italiano.

Cosa vedere a Valensole

L’ideale è andare in Provenza tra la fine di giugno e l’inizio di agosto, anche se molto dipende da come è andata la stagione primaverile, comunque luglio è sicuramente il periodo migliore.

Vicino à Valensole, ci sono le gole del Verdon e un bacino lacustre artificiale (lago di Sainte-Croix) che meritano una visita.

Oltre a osservare le gole e il lago, in zona ci sono diversi villaggi da visitare.

Aiguines

Ai piedi della montagna Grand Margès, offre una splendida vista sul lago di Sainte-Croix e domina l’accesso alle Gole del Verdon.

La città è attraversata da due fiumi, il Verdon e l’Artuby, e merita una visita non solo per la vista sul lago ma anche per passeggiare nel borgo, ammirare il suo castello e una visita alla piccola cappella di San Giovanni.

Altopiano di Valensole

Una volta arrivati nei pressi di queste fantastiche distese di lavanda, sembra davvero di aver messo piede all’interno del famoso quadro di Van Gogh!

A questo punto è naturale chiedersi quale sia il periodo migliore per andarci e godersi questo scenario unico e romantico.

Una volta sul posto è possibile anche visitare una delle tante aziende agricole locali e comprare l’essenza di lavanda.

Bauduen

Pittoresco villaggio sulle rive del lago di Sainte-Croix vicino alla sorgente Fontaine l’Eveque, ora sommersa, si trovava una sepoltura neolitica.

L’antica via romana che conduceva da Frejus a Riez, passava vicino all’antica Bauduenjium.

Bauduen è assolutamente una città da visitare, non solo per la sua splendida posizione sul lago, ma anche perché il villaggio si trova sulle pendici di una collina, rendendolo incredibilmente irresistibile.

Castellane

Si trova tra le gole del Verdon e il lago di Castillon.

Arrivando a Castellane, ci si trova subito sorpresi dalla rocca che domina la città: mezza provenzale e mezza alpina, la città è il luogo ideale per trascorrere le vacanze in Provenza.

I turisti apprezzano molto questa città per la sua grande piazza dove ci sono tanti negozi e dove il sabato mattina si svolge il mercato locale.

Per chi ha voglia di fare una bella nuotata, è consigliabile proseguire verso nord in direzione del lago di Castillon alla spiaggia di Saint Julien du Verdon, con sosta obbligatoria alla diga per godere della vista su tutta la vallata.

Per gli amanti della pesca, si trova un altro lago non lontano: il lago di Chaudanne, il nuoto è vietato ma si può pescare il luccio e la sandra.

Valensole - Gole del Verdon

Gole del Verdon

Le Gole del Verdon (in francese Gorges du Verdon) rappresentano un sito unico in Europa attraversato dal fiume Verdon situato in Provenza, a cavallo tra i dipartimenti del Varo (in francese Var) e delle Alpi dell’Alta Provenza (in francese Alpes-de-Haute-Provence).

A sole due ore da Marsiglia, questo è un territorio dai mille colori e profumi, con le sue millenarie Gorges du Verdon, dove si trovano, il lago di St. Croix e il selvatico lago Esparron.

Situate in una zona piena di vigneti e campi di lavanda, le Gole del Verdon sono considerate da olti il canyon più bello d’Europa, ha ricevuto la nomina di “Grande Sito di Francia” ed è riserva naturale protetta dal 1990.

Moustiers Sainte-Marie

È famosa per le sue ceramiche, sopra il lago di Sainte-Croix, tappa obbligatoria sul Verdon.

Vicino al lago e in particolare all’ingresso delle Gole del Verdon, si possono noleggiare i pedalò per risalire le gole tra le acque calme, in mezzo alle maestose scogliere del Verdon.

Luoghi tipici e paesaggi indimenticabili, questa è la sintesi di un luogo eccezionale, tutto da scoprire.

Riez

È una piccola città di origine romana, situata nella parte occidentale del Verdon facilmente raggiungibile in quanto si trova qualche decina di chilometri dall’autostrada.

Una piccola città molto affascinante dove si respira la vera Provenza, non lontano dal centro della città si trovano alcuni resti romani: non si tratta, ovviamente, di nulla paragonabile a Pompei ma i visitatori rimangono comunque incantati dalle colonne romane diventate uno dei simboli della città.

Nota per i camperisti: vicino al centro si trova un grande spazio attrezzato per camper e roulotte.


Altre guide di viaggio

Dai uno sguardo a queste ulteriori guide di viaggio che potrebbero interessarti.