Barcellona

Barcellona è un’incantevole città dal fascino storico e tipicamente mediterraneo ma allo stesso tempo di  gran respiro internazionale. Assieme alla capitale Madrid, è la città più visitata della Spagna.

La Rambla è il luogo dove i turisti passano la maggior parte del loro tempo tra i diversi locali.

In essa è possibile vedere tutta la grandiosa fusione dei popoli che hanno dominato questa terra, romani, visigoti, mori, franchi, con un porto che da sempre ha padroneggiato nei traffici marittimi del Mediterraneo.

Attività da fare a Barcellona

Prenotazione sicura, facile e rapida, prezzi vantaggiosi e assistenza clienti in italiano.

Cosa vedere a Barcellona

Innanzitutto il centro storico, dunque la cattedrale de La Sagrada Familia, la Rambla ed il Mercato alimentare della Boqueria.

Poi, per i fan di Ildefonso Falcones, da non perdere la Rambla del Mar ed il Port Vell, ambientazione del suo “La cattedrale del mare“.

Grande fascino suscita anche l’Architettura peculiare del famoso modernismo catalano che con le sue forme particolari e sinuose di Antoni Gaudì attrae da sempre turisti da tutto il mondo.

Il suo genio si affaccia maestoso e imponente nella chiesa della Sagrada Familia, o più sommessamente ma pur sempre imprevedibile nelle numerose case private progettate dallo stesso artista, e ancora la sua fantasia esplode en plein air nel luminosissimo parco-giardino della città.

Un salto alla vecchia e incantevole Barceloneta con le sue spiaggette tranquille e le caratteristiche capannelle, le “chiringuitos” che offrono cibi tipici catalani.

Una rilassante passeggiata sulla Ramblas, la più famosa strada della città e ricordata da tutti coloro che l’hanno percorsa, indimenticabile per i più disparati artisti di strada e per il vociare allegro dei turisti.

La Ramblas è in parte costeggiata dal coloratissimo mercato di Boqueria dove si possono gustare squisiti pezzi di frutta fresca, o gustosissimi gelati artigianali a  prezzi davvero contenuti.

Una sosta piacevole in un arioso porto, uno dei più vecchi d’Europa, con un ponte in stile contemporaneo che ben si sposa con l’orizzonte marino ventoso e dal profumo intenso.

Nei pressi del porto un meraviglioso e modernissimo acquario che ospita una vastissima varietà di pesci, imperdibile per chi è affascinato e curioso di guardare da piccole distanze le creature che abitano il mare.

Barcellona pullula di importantissimi musei: Museo Nazionale d’Arte Catalano, MACBA-Museo d’arte Contemporanea, Fondazione Mirò, Museo di Picasso e addirittura per gli appassionati di calcio c’è il Museo del Barcellona Football Club che negli ultimi anni ha riscosso un successo incredibile.

Ancora più intensa può essere la vita notturna di Barcellona, piena di divertimento e di locali, discoteche, bar e ristoranti zeppi di persone di ogni età, turisti, ma anche gente del posto che è molto ospitale, simpatica e stimolante, insomma, specchio di una città all’avanguardia che pulsa ogni giorno, viva e carica di storia e di contemporaneità.

Barcellona è una città perfetta per viaggiare con i figli, dato che offre molte possibilità per farli divertire. Ed inoltre offre anche ottime opzioni per alloggiare comodamente con la vostra famiglia. Vediamo alcune delle migliori attività da fare in famiglia a Barcellona.

Torre de Bellesguard

Situata, come indica il nome nella via di Bellesguard, risalta per l’austerità e la asprezza della facciata esteriore, accentuata dal fatto che Gaudì ha scelto di costruirla con materiali naturali. In compenso l’interno è amplio e luminoso, e genera un forte contrasto tra interno ed esterno

Pabellones de la Finca Guell

Situata in una delle zone più ricche della città fu costruita tra il 1884 e il 1887. Euseubi Guell incaricò Gaudì di costruire la sua villa.

Colegio de las Teresinas

tra il 1888 e il 1889, Gaudi costruì questo spettacolare Collegio dele Teresine, situato in calle Ganduxer numero 85, sempre nella zona alta. Questo edificio di pianta rettangolare a 4 piani sembra un fortino. Ma dentro è totalmente il contrario, stanze ampie e grandi spazi luminosi.

Casa Vicens

Situata nel quartiere di Gracia, verso il centro della città, per l’esattezza nella via de las Carolinas 18. Fu la prima opera importante commissionata all’architetto, una villa estiva fuori da Barcellona. La casa fu costruita tra il 1883 e il 1888.

Casa Calvet 1898-1899

Situata nel centro, a pochi metri da Paseo de Gracia, Gaudi costruì questo edificio costrui questa casa seguendo lo stile delle case circostanti sotto incarico della familia Calvet. Fu dichiarato il miglior edificio dell’anno 1900. È ubicata in via Cespe 48.

Tibidabo: un mitico parco di attrazioni

Il Tibidabo piacerà tanto ai piccoli come ai grandi. Per gli adulti ci sta la possibilità di vedere l’imponente Tempio del Tibidabo, che corona la montagna e si trova proprio davanti al parco, e fare foto al panorama stupendo che si gode dall’alto, il migliore di Barcellona.

I più piccoli in cambio, si potranno divertire nel parco, con attrazioni come la Barca Pirata, le Montagne Russe o il Castello Misterioso. Un ingresso normale costa € 25,20, mentre gli ingressi per i piccoli che misurano meno di 120 cm è di € 9,00 ( i piccoli meno di 90 cm non pagano).

Zoo di Barcellona

Lo zoo di Barcellona diventò famoso tanti anni fa per avere come ospite l’unico gorilla albino del mondo, Copito de Nieve, che morì nel 2003. Attualmente nello zoo risiedono alcuni filgi e nopoti di Copito de Nieve, però nessuno uguale a lui…

Senza dubbio, i bambini, oltre a divertirsi nelle numeroso attività presenti nello spazio ludico, potranno meravigliarsi vedendo gli animali più selvaggi, come il lupo iberico, il caimano, i pinguini o l’ippopotamo.

L’ingresso è per gli adulti di € 16,50, mentre per i piccoli da 3 a 12 anni di € 9,90.

Acquario di Barcellona

È un’altro luogo dove i piccoli potranno divertirsi con gli animali, anche se stavolta solo acquatici.

L’acquario offre molte attività per bambini di tutte le età. “Planeta Aqua” e “Explora!”, per esempio, è diretto a ragazzi delle medie, mentre “Las estrellas y el mar” è per bambini tra i 2 e i 5 anni.

I ragazzi pagano € 17,75 e i bambini dai 3 ai 12 anni € 12,75.

Ci sono molte altre attività per tutta la famiglia come anche il Museo della Scienza di Barcellona.

Dove mangiare a Barcellona

La salute e il medio ambiente vanno sempre rispettati e salvaguardati anche quando si è in vacanza.

Per questo motivo se sei in visita a Barcellona, ti interesserà sapere che ci sono grandi offerte di ristoranti ecologici, dove si può mangiare bene e sano rispettando allo stesso tempo il medio ambiente.

Ti propongo una lista di ristoranti ecologici di Barcellona dove poter godere di un’amplia offerta gastronomica.

  • Salero
    Un ristorante che si distingue per la sua allegria ed i suoi piatti internazionali elaborati con prodotti ecologici. È situato nel centro del quartiere del Born, in calle Rec numero 60. Dotato di un ambiente luminoso e intimo. Salero offre dalla sua cucina aperta alla sala, menù per pranzo, menù di degustazione e tante altre prelibatezza.
  • Barcelona Heart Burger
    E’ il primo risotorante europeo di hamburger ecologici. Hamburger artigianali per offrire tutta la qualità e sapore possibilie. Situato in Gran Via de Les Corts Catalanes 602. Gli hamburger hanno il marchio della Fondazione Spagnola per il cuore per questo motivo hanno la forma di cuore. Nel menu si possono trovare anche insalate, aperitivi, piatti per ciliaci e buonissimi dolci.
  • Macrobiotic Zen
    Qui  si possono incontrare una grande varietà di piatti vegetariani e macrobiotici. Il menu e vario per cercare di fornire un offerta completa tra piatti salutari e vegetariani. Situato in Calle Montaner 12.
  • Biocenter
    Da quasi 30 anni seve cucina vegetariana di qualità nel centro di Barcellona (Calle Pintor Fortuny 25) vicing a Plaza Cataluna. Si usano prodotti ecologici per tutti I piatti. Dispone di un buffet di insalate, piatti del giorno, piatti combinati, accompagnati da zucchi di frutta, birra e vino ecologici.
  • Vegetalia
    È uno dei principali produttori di cibo vegetariano ed ecologico del paese. Dispon di un menu svariato che offre, tra le altre cose, insalate, hamburger vegetali, pincjos, tofu e seiten, cuscus, hummus, pizza e pasta fresca. Recentemente ha inagurato un nuovo risotorante che si trova in calle Escudellers n54 e in calle Jovellanos 2.
  • Organic
    È un ristorante organico e vegetariano situato nel cuore della città, che oggre piatti sano elaborati con prodotti locali e di stagione, per mangiare e rispettare la natura allo stesso tempo Dispone di un locale in Junta Comerc 11, un posto nel mercado de la Boqueria e recentemente hanno aprto un locale di tapas nell’angolo di Xucla con Pintor Fortuny.

Eventi a Barcellona

Capodanno a Barcellona

Da alcuni anni la tendenza di noi italiani è quella di trascorrere l’ultima notte dell’anno in una capitale europea. In generale le mete più gettonate sono Londra, Parigi e Barcellona.

Le feste più importanti della città si svolgono nelle due piazze centrali: Plaza Catalunya e Plaça de Toros Monumental.

Non aspettarti fuochi d’artificio, qui la tradizione è di mangiare 12 chicchi d’uva per I 12 rintocchi della mezzanotte, quindi non meravigliarti di incontrare per le strade venditori ambulanti di uva.

Passata la mezzanotte in piazza in generale la gente si riversa nei diversi locali. Le feste più grandi si possono trovare ad esempio:

  • A Poble Espanyol
    Situato nella Montagna di Monjuic molto vicino al centro di Barcellona è dotato di uno spazio di 2500 metri quadrati totalmente al coperto . La festa qui inizia in generale alle 22:30 e prosegue fino alle 6:30 del mattino. L’entrata costa in media sui 30 euro ed è inclusa l’uva e cinque consumazione. La discoteca propone musica revivale degli anni 70, 80, 90 e I successi del momento.
  • Nell’Ice Bar
    Una sala completamento di ghiaccio (parete, mobili, piano bar) tutto ad una temperatura di 5 gradi sotto zero, il bar fornisce giacche, guanti per coprirsi. È dotata di una meravigliosa terrazza da cui poter godere di una meravigliosa vista sul mare e la spiaggia di Barcellona.Il prezzo di ingresso per capodanno è di 25 euro.
  • Al Razzmatazz
    Con le sue 5 sale garantisce divertimento assicurato, con musica dei migliori dj del momento. Il costo è di 28 euro in prevendita o 33 alla cassa, incluso sta una maglietta del locale.

Altre guide di viaggio

Dai uno sguardo a queste ulteriori guide di viaggio che potrebbero interessarti.

Share This