Cervia

Cervia è una rinomata località marina dell’Emilia Romagna, felicemente collocata sulla costa adriatica, a circa venti chilometri dalla città di Ravenna.

Bellissimo comune della Provincia di Ravenna, Cervia è riuscita nel corso degli anni a conquistare un posto di primo piano nel comparto turistico, soprattutto grazie alle tante bellezze e attrazioni di cui questa città è dotata.

Sono proprio queste caratteristiche naturali, congiunte alla calda ospitalità del luogo, ad aver permesso a Cervia di diventare una delle mete più gettonate, non solo d’estate.

A Cervia, grazie alla ricchezza di risorse naturalistiche e culturali, è possibile godere di un’offerta turistica diversificata: non solo “turismo sole e mare” ma anche turismo tra storia e cultura, arte e archeologia, basti pensare alle zone archeologiche e alle meravigliose case rurali e coloniche.

Cosa vedere a Cervia

Molto nota per le sue saline e la conseguente produzione di sale, tanto da aver dato vita anche al Museo del Sale, Cervia si trova sulla riviera romagnola, in provincia di Ravenna.

Quasi dieci chilometri di litorale sono una vera e propria attrazione per i turisti, i quali possono rilassarsi presso i vari stabilimenti. Molto apprezzate le spiagge di Pinarella e Tagliata.

Il centro storico offre diverse chiese da visitare.

Inoltre, non bisogna dimenticare che Cervia è anche un luogo ideale per il divertimento e lo shopping.

Per trascorrere un pomeriggio in allegria si puà visitare CerviAvventura, un particolare parco divertimenti con itinerari tutti da scoprire, oppure l’Adriatic Golf Club di Cervia, conosciuto per essere il più esclusivo e raffinato di tutta la riviera romagnola.

Oltre a questi luoghi, Cervia è piena di boutique, negozi, locali, pub e eccellenti ristoranti dove potrai provare l’ottima cucina locale e trascorrere tante serate all’insegna dello svago.

Parco del Delta del Po

Oltre al sale, un’altra ragione per visitare Cervia è la sua rigogliosa natura, ottimamente rappresentata dal magnifico Parco del Delta del Po, all’interno del quale è conservata una straordinaria biodiversità sia di fauna che di flora.

Parco naturale

Altrettanto interessante è anche il Parco naturale di Cervia che si estende per circa 27 ettari.

Saline

Il sale è sempre stato per Cervia una risorsa importante, al punto da essersi guadagnato l’appellativo di “oro bianco”.

La particolarità del sale di Cervia risiede nel fatto di avere un sapore dolce che lo rende davvero unico e ideale per qualunque utilizzo in cucina.

Chi vuol saperne di più sul sale di Cervia può visitare il Parco della Salina istituito nel 2003: al suo interno è possibile seguire una serie di itinerari di carattere naturalistico, storico e culturale.

Interessante da vedere è anche il MUSA, ovvero il Museo del Sale, dove sono esposti tutti i segreti e le antiche tecniche di estrazione del sale.

Spiagge

Ovviamente quando si parla di natura non si può non parlare anche di spiagge: quelle di Cervia sono assolutamente magnifiche, tutte ottimamente attrezzate e pronte ad accogliere qualunque tipo di turista.

Terme

La fama di Cervia si deve anche alle sue celebri Terme, che sfruttano appunto i principi benefici delle acque salsobromoiodiche oltre a quelle dei fanghi estratti dalle saline.

Presso le Terme di Cervia potrai rilassarti e recuperare la forma fisica e mentale sottoponendoti a diversi trattamenti, tra i quali ti suggerisco di provare i bagni terapeutici, i fanghi termali e la chinesiterapia.

Attività da fare a Cervia

Prenotazione sicura, facile e rapida, prezzi vantaggiosi e assistenza clienti in italiano.


Altre guide di viaggio

Dai uno sguardo a queste ulteriori guide di viaggio che potrebbero interessarti.